Salve cari lettori, se vi va, iscrivetevi alla NEWSLETTER (colonna destra) per non perdere nessun post o aggiornamento, seguite il blog sui canali social e diventate miei lettori fissi. Grazie per la visita!

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

martedì 2 giugno 2020

Roberto Carboni - Il giallo di Villa Nebbia

Giorno 282 (nel mio blog):

Ben ritrovati, cari lettori, con una nuova recensione. Ringrazio l'autore per avermi contattata affinché leggessi il suo romanzo.


Titolo: Il giallo di Villa Nebbia
Autore: Roberto Carboni
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: Giallo

Link d'acquisto tramite Amazon:

Kindle: Clicca qui

Copertina flessibile: Clicca qui


Trama:

Piero Bianchi non è ben visto nel paese in cui vive. Sua moglie si è suicidata e lui ha fatto a lungo abuso d'alcol, i compaesani lo considerano un assassino. E così, quando viene a sapere che in un luogo chiamato Villa Nebbia cercano un custode, si presenta per avere il lavoro. A riceverlo è un avvocato, Emidio, ex marito dell'anziana proprietaria della villa, uscita dopo anni dal manicomio. Di lei si occupa la giovane Mariasole: le due donne sono le uniche abitanti di Villa Nebbia. Piero non desidera altro che un po' di tranquillità e quella residenza spettrale, costantemente avvolta dalla foschia, sembra proprio fare al caso suo. Una volta stabilitosi lì, però, la nebbia non smette di tormentarlo. E in quella nebbia ha sempre l'impressione che qualcuno lo osservi: sente strani ticchettii sui vetri e, soprattutto, comincia ad avere l'impressione che a Villa Nebbia ci sia un'altra presenza, oltre a Mariasole e Ilde... Possibile che si stia solo lasciando suggestionare dalle voci inquietanti che si rincorrono su quel luogo?

Commento/Recensione personale:

Queste sono le letture che amo scoprire. Non sono un'amante del genere "giallo" perché preferisco il thriller.
Il romanzo inizia con un prologo che riesce a catturare subito l'attenzione del lettore e fa nascere in lui la curiosità di scoprire di più sulla vicenda.
Il nostro protagonista, per sfuggire ai fantasmi del passato, si troverà a trasferirsi in un luogo chiamato "Villa Nebbia". Sin da subito si accorge che lì qualcosa non va e sentirà la presenza di qualcuno che però non riesce a vedere. Si sente osservato, ma non riesce proprio a capire come sia possibile la sua inspiegabile sensazione.
Da questo momento inizia un'indagine coinvolgente, sorprendente e a tratti divertente.
Mi sono innamorata ed affezionata ai personaggi perché grazie al linguaggio usato dall'autore e alla loro caratterizzazione riesce a renderli più simili a noi, facendoli apparire quasi come dei nostri amici.
Non ci troviamo di fronte ad una narrazione inquietante, nonostante la vicenda sia ambientata in un luogo misterioso ed avvolto dalla nebbia, e vengano descritti fenomeni paranormali e visioni spettrali.
La capacità dell'autore di coinvolgerci pagina dopo pagina non è mai scontata e riesce a dare il giusto equilibrio agli avvenimenti che si succedono, senza punti morti o noiosi.
Ringrazio Roberto Carboni anche per avermi inviato in privato una foto, scattata da lui in persona, del luogo in cui vive e che ha inevitabilmente ispirato la creazione di questa storia.
Ve lo consiglio senza alcun dubbio perché vi intratterrà piacevolmente, vi farà avvicinare a questo genere, riuscirà a conquistarvi con la sua semplicità e, a termine della lettura, creerà una sorta di vuoto dentro di voi per il dispiacere di dover lasciare quei personaggi e soprattutto Villa Nebbia.

Grazie per aver letto anche questa recensione.
Alla prossima da:


[Sono affiliata ad Amazon, quindi se acquisterete dai link da me postati, riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a mantenere il blog e i vari social. Questa percentuale non andrà ad influire sul prezzo del vostro acquisto. Grazie a chi lo farà e a chi, ogni giorno, mi sostiene e crede in me.]


---> Seguitemi sui vari social:

Twitter: @smallintrix


Nessun commento:

Posta un commento