Salve cari lettori, se vi va, iscrivetevi alla NEWSLETTER (colonna destra) per non perdere nessun post o aggiornamento, seguite il blog sui canali social e diventate miei lettori fissi. Grazie per la visita!

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

giovedì 21 maggio 2020

Giovanni Ardemagni - Un momento fa, forse

Giorno 280 (nel mio blog):

Ben ritrovati, cari lettori, con una nuova recensione. Ringrazio Luca Terlizzi per avermi contattata, aver insistito affinché leggessi questo titolo e per avermi inviato una copia in ebook.


Titolo: Un momento fa, forse
Autore: Giovanni Ardemagni
Casa editrice: Pegasus Edition
Genere: Narrativa
Anno: 2019

Link d'acquisto tramite Amazon:

Copertina flessibile:  Clicca qui


Trama:

In una Zurigo frenetica, il tempo si ferma, un momento fa, forse. Due amici, Marcel e "G" Vengono licenziato dalla loro azienda. Essere licenziati a 50 anni non dovrebbe essere una condanna ma un'opportunità di proseguire il proprio cammino verso una realizzazione personale in crescendo, invece, il romanzo di Giovanni Ardemagni ci rimanda in modo implacabile alla fragilità di una società mediatizzata, convulsa e sterile di soluzioni appropriate alla grandezza dell'uomo, lasciando i due protagonisti al loro libero arbitrio.

Commento/Recensione personale:

Ho da poco portato a termine la lettura di questo romanzo e devo dire che mi ha davvero sorpresa.
Non è facile scrivere di un argomento così delicato come la perdita del lavoro e il nostro autore lo fa usando un linguaggio semplice, chiaro, scorrevole e coinvolgente. Ciò permette di non far risultare pesante la narrazione.
In alcuni tratti vedremo anche come l'ironia, usata da Giovanni Ardemagni, andrà a spezzare e a dare un respiro di sollievo alla lettura che altrimenti risulterebbe molto cupa.
Mi è piaciuta anche la caratterizzazione dei personaggi, in particolar modo dei loro sentimenti e degli stati d'animo che provano in determinati momenti.
I protagonisti della narrazione si ritrovano improvvisamente senza lavoro e saranno costretti a scontrarsi con la società che si rivela terribilmente spietata.
Oltre alla perdita del lavoro che è il tema principale e funge da filo conduttore per la storia, si intrecciano diverse vicende, sia d'amicizia che d'amore. Ho apprezzato un po' meno la componente "romance" a causa di scene troppo esplicite, ma il messaggio trasmesso dall'autore non ne viene comunque intaccato.
Certi argomenti è giusto che vengano trattati affinché si conosca una realtà fortemente presente ai giorni nostri, ma sulla quale si tende a tacere.


Grazie per aver letto anche questa recensione.
Alla prossima da:

[Sono affiliata ad Amazon, quindi se acquisterete dai link da me postati, riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a mantenere il blog e i vari social. Questa percentuale non andrà ad influire sul prezzo del vostro acquisto. Grazie a chi lo farà e a chi, ogni giorno, mi sostiene e crede in me.]


---> Seguitemi sui vari social:

Twitter: @smallintrix
Goodreads: Martina Villa (Smallintrix)




Nessun commento:

Posta un commento