Salve cari lettori, se vi va, iscrivetevi alla NEWSLETTER (colonna destra) per non perdere nessun post o aggiornamento, seguite il blog sui canali social e diventate miei lettori fissi. Grazie per la visita!

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

lunedì 25 maggio 2020

Burt O.Z. Wilson - Meta Zero

Giorno 281 (nel mio blog):

Ben ritrovati, cari lettori, con una nuova recensione. Ringrazio l'autore per avermi contattata e avermi inviato una copia in ebook del suo nuovo romanzo.


Titolo: Meta Zero
Autore: Burt O.Z. Wilson
Genere: Cyberpunk
Anno: 2020

Link d'acquisto tramite Amazon:

Kindle: Clicca qui


Trama:

Anno 2118. Dopo l’attacco nucleare di Giappone, Corea e Stati Uniti avvenuto nel 2026 ai danni della Cina, il mondo è da poco uscito da una crisi economica e di rallentamento tecnologico che persegue a fatica il mantenimento dell’ecologia globale. In un futuro credibile, allineato agli avvenimenti del passato seppure continuando ad evolversi, il romanzo racconta di Owal, un agente dei Servizi europei costretto a lavorare per l’Asse al fine di ritrovare la figlia scomparsa di un importante ricercatore giapponese di innesti cibernetici. Al centro di tutto il Meta Zero: il tentativo riuscito di trapiantare la coscienza umana, l’anima, all’interno di un corpo cibernetico. L’oggetto di una ricerca sfrenata, di interessi mondiali e di un uomo senza scrupoli.
Una continua domanda rivolta al futuro: la creazione umana potrà sostituirsi a quella di Dio? E nel suo presente, cosa può salvare un uomo dalla rovina se non qualcosa di simile all’amore?

Commento/Recensione personale:

In passato ho già avuto modo di avvicinarmi a questo autore grazie alla sua prima pubblicazione di cui trovate la mia recensione cliccando QUI.
Questo nuovo titolo l'ho trovato a dir poco geniale poiché ha mescolato tre generi: la narrativa tradizionale, lo stile manga e il cyberpunk.
Conoscevo questa corrente letteraria e artistica (appunto il cyberpunk) già da molti anni, dopo che mio fratello mi portò ad avvicinarmi ad essa tramite videogiochi e film.
Chi non è avvezzo a questo genere non disperi: Burt infatti vi dedica un intero approfondimento nella parte iniziale dello spin-off intitolato "Tokyo Neural Groove".
Come già anticipato, si tratta di un titolo particolare: la parte predominante è quella della narrazione, ma ogni capitolo si conclude con disegni e vignette in pieno stile manga. Ciò influisce anche nella lettura poiché, grazie a questo sistema, esso risulta più scorrevole e accattivante.
La trama in sé, non è del tutto originale, ma l'autore riesce a non sfociare nel banale, inserendo diversi colpi di scena, la componente romance e, seppur ha inserito delle scene esplicite di sesso, non sfociano mai nel volgare e, soprattutto, non sono buttate lì a casaccio. Magari alcune espressioni le avrei evitate, ma questo è un mio gusto personale.
Non mancano l'azione, i colpi di scena, l'amore, lo stupore e il finale che chiaramente ci porta a pensare e sperare in un seguito.
Ho apprezzato anche la componente fantascientifica che non è predominante, ma va a completare il quadro narrativo.
Un'altra cosa interessante è la costante ricerca del "Meta" e la sua spiegazione, che ovviamente non vi dirò per non rovinarvi la sorpresa.
I personaggi sono resi simili a tutti noi: ragazzi comuni e non i soliti eroi che rimangono nella nostra immaginazione.
In conclusione, mi sento di consigliarvelo e di confermare che Burt non mi delude mai e le mie aspettative, nei confronti delle sue storie, crescono sempre di più.
Non tralasciate la lettura dello spin-off perché va a chiarire diversi punti della trama principale. Potete leggerlo sia prima che dopo, io personalmente ho preferito leggerlo prima.

Grazie per aver letto anche questa recensione.
Alla prossima da:

[Sono affiliata ad Amazon, quindi se acquisterete dai link da me postati, riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a mantenere il blog e i vari social. Questa percentuale non andrà ad influire sul prezzo del vostro acquisto. Grazie a chi lo farà e a chi, ogni giorno, mi sostiene e crede in me.]


---> Seguitemi sui vari social:

Twitter: @smallintrix


Nessun commento:

Posta un commento