Salve cari lettori, se vi va, iscrivetevi alla NEWSLETTER (colonna destra) per non perdere nessun post o aggiornamento, seguite il blog sui canali social e diventate miei lettori fissi. Grazie per la visita!

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

venerdì 5 luglio 2019

Jerome Pierrat e Alfred - Tatuaggi. Storia di una pratica ancestrale

Giorno 240 (nel mio blog):

Ben ritrovati, cari lettori, con una nuova recensione. Ringrazio la Sonda edizioni per avermi inviato una copia di questo titolo.


Titolo: Tatuaggi. Storia di una pratica ancestrale
Autore: Jerome Pierrat
Illustratore: Alfred
Casa editrice: Sonda
Genere: Informazione/Attualità
Anno: 2019

Link d'acquisto tramite Amazon:

Copertina flessibile: Clicca qui


Trama:

Il tatuaggio è diventato una moda, ampiamente praticato e ricercato soprattutto dal punto di vista estetico. Le origini di questa pratica si perdono però nella notte dei tempi e forse anche íl suo significato e funzione. Un vero esperto in materia come Jérome Pierrat ne ripercorre la storia, accompagnato dalle tavole di Alfred: prima, come rito iniziatico, marchio di infamia presso alcuni popoli o di onore per altri, si è diffuso anche in Occidente favorito dalle spedizioni scientifiche nel Pacifico, fino a diventare un tratto distintivo di marinai, delinquenti nonché di alcune teste coronate... fino ai giorni nostri, in cui il tatuaggio serve a costruire la propria identità.


Commento/Recensione personale:

Oggi vi parlo del secondo fumetto appartenente alla collana "Pensare a fumetti" pubblicata da Sonda edizioni.
Anche questo titolo l'ho trovato interessante e indispensabile per chi vuole arricchire il proprio sapere.
In questo fumetto si parla di tatuaggi: quando e come nascono, come si è evoluto nel tempo il loro significato; e vengono messe a confronto diverse culture.
Non avendo vissuto determinati periodi storici, non conoscevo quasi nulla sulla storia dei tatuaggi, li ho sempre interpretati come un volersi distinguere dalla massa ed assumere una propria identità attraverso essi e, a volte, semplicemente un voler seguire la moda ed apparire.
Non si tratta di una pratica nata adesso o quando nacquero i movimenti punk, i quali hanno sicuramente influito sulla loro fama, ma erano presenti in molte civiltà antiche, dove venivano usati per diversi scopi culturali e religiosi e anche nell'antica Roma e Grecia.
Amo quelle letture che ti insegnano qualcosa e sicuramente questa mi ha insegnato tantissimo. 
Le illustrazioni sono molto belle e non posso far altro che congratularmi con chi le ha realizzate.
Ed infine, posso dire che, a differenza del titolo precedente (trovate la recensione cliccando QUI) è un titolo adatto ai lettori di tutte le età: appassionati e non dei tatuaggi.
Ho preferito non farvi i nomi di molte civiltà citate e non darvi altre informazioni riportate all'interno del fumetto per non rovinarvi la lettura, perchè fidatevi di me, merita di esser fatta.

Grazie per aver letto questa recensione.
Alla prossima da:


[Sono affiliata ad Amazon, quindi se acquisterete dai link da me postati, riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a mantenere il blog e i vari social. Questa percentuale non andrà ad influire sul prezzo del vostro acquisto. Grazie a chi lo farà e a chi, ogni giorno, mi sostiene e crede in me.]


---> Seguitemi sui vari social:

Twitter: @smallintrix


Nessun commento:

Posta un commento