Salve cari lettori, se vi va, iscrivetevi alla NEWSLETTER (colonna destra) per non perdere nessun post o aggiornamento, seguite il blog sui canali social e diventate miei lettori fissi. Grazie per la visita!

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

mercoledì 31 luglio 2019

Giovanni Cacioppo - Crystallium. Sogni perduti

Giorno 245 (nel mio blog):

Ben ritrovati, cari lettori, con una nuova recensione. Ringrazio l'autore per avermi contattata e avermi inviato una copia ebook del suo romanzo.


Titolo: Crystallium. Sogni perduti
Autore: Giovanni Cacioppo
Casa editrice: Romanzo autopubblicato
Genere: Fantasy
Anno: 2018

Link d'acquisto tramite Amazon:

Kindle: Clicca qui

Copertina flessibile: Clicca qui


Trama:

A detta della signora Flint dovevano trovarsi un lavoretto estivo.E ufficialmente era proprio questa la loro intenzione.Come se Aran e Cora avessero potuto anche solo immaginare di rubare una collana, coinvolgere il povero Fez e attraversare il continente.Tutto questo per assistere al più grande evento degli ultimi anni. Ma loro avevano deciso di mettere la testa a posto, lo avevano detto chiaramente e soltanto i malpensanti avrebbero potuto supporre il contrario.I malpensanti... ed Elidana. Perché lei ha sempre qualcosa da ridire.Preparati a vivere un viaggio fantastico, tra guerrieri, città fortificate e pietre ricolme di luce.

Commento/Recensione personale:

Si tratta di un titolo che mi ha piacevolmente sorpresa poichè si tratta di un fantasy atipico e che riesce a spiccare tra la montagna di romanzi pubblicati appartenenti a questo genere.
Il suo punto forte è senza dubbio la storia, la quale presenta molte scene d'azione che permette al lettore di non annoiarsi e non addormentarsi sulle pagine. I protagonisti risultano essere molto più simili a noi di quanto si possa pensare: nonostante si tratti di una storia fantastica, riesce a farci porre un quesito: "E se capitasse a noi tutto questo?". Ovviamente la risposta non esiste essendo la vicenda solo frutto di fantasia, ma se ci viene in mente questa domanda significa che la narrazione risulta molto verosimile per certi aspetti e non tutti riescono a mescolare bene fantasia e realtà tanto da farci immedesimare nei protagonisti e catapultarci all'interno della narrazione facendoci respirare le atmosfere magiche che la contraddistinguono.
I personaggi vengono ben delineati, ognuno possiede una grande personalità che lo differenzia dagli altri e lo rende fondamentale per il corso narrativo; dal personaggio pauroso a quello più intraprendente.
Gli elementi inseriti non sono così rari nei romanzi di questo genere, ad esempio la presenza di guerrieri o città fortificate, ma sono ben collocati al suo interno e rendono avvincente la trama.
La storia per come è stata elaborata mi ricorda un mix tra la serie tv "Stranger Things" e il film  cult degli anni 80' "I Goonies".
Non mi ha soddisfatta appieno il finale, ma essendoci un seguito sono sicura che sia stato scritto in modo tale che i due romanzi si colleghino.
Detto ciò, faccio i miei più sinceri complimenti all'autore, non solo per la storia, ma soprattutto per lo stile di scrittura semplice, lineare, mai confusionario e accattivante.
Lo consiglio agli amanti del genere.

Grazie per aver letto questa recensione.
Alla prossima da:


 [Sono affiliata ad Amazon, quindi se acquisterete dai link da me postati, riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a mantenere il blog e i vari social. Questa percentuale non andrà ad influire sul prezzo del vostro acquisto. Grazie a chi lo farà e a chi, ogni giorno, mi sostiene e crede in me.]


---> Seguitemi sui vari social:

Twitter: @smallintrix
Goodreads: Martina Villa (Smallintrix)

Nessun commento:

Posta un commento