Salve cari lettori, se vi va, iscrivetevi alla NEWSLETTER (colonna destra) per non perdere nessun post o aggiornamento, seguite il blog sui canali social e diventate miei lettori fissi. Grazie per la visita!

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

mercoledì 3 luglio 2019

Gérald Bronner e J. Krassinsky - Fake news. Smascherare le teorie del complotto e le leggende metropolitane

Giorno 239 (nel mio blog):

Ben ritrovati, cari lettori, con una nuova recensione. Ringrazio la Sonda edizioni per avermi inviato una copia di questo titolo.


Titolo: Fake news
Autore: Gérald Bronner
Illustratore: J. Krassinsky
Casa editrice: Sonda 
Genere: Informazione/Attualità
Anno: 2019

Link d'acquisto tramite Amazon:

Copertina flessibile: Clicca qui


Trama:

Negli ultimi anni si è andata affermando una nuova fede laica: nelle leggende metropolitane e nelle teorie del complotto. Il Web e la moltiplicazione delle informazioni rese disponibili, oltre agli errori e ai limiti della nostra comprensione, hanno dato il la a tutta una serie di false credenze, chiacchiere da bar considerate dai più verità incontestabili. Il sociologo Gérald Bronner è però ottimista e, aiutato dalla matita espressiva di Krassinsky, ci spiega come possiamo smontare i meccanismi della manipolazione e non lasciarci ingannare dalle scorrette interpretazioni della realtà. Introduzione di Massimo Polidoro e Paolo Attivissimo.


Commento/Recensione personale:

Questo fumetto è il primo della collana intitolata "Pensare a fumetti" della Sonda edizioni ed è davvero interessante. 
Attraverso vignette e nozioni scritte a mo' di romanzo ci viene spiegato, non solo a riconoscere le notizie false da quelle vere, ma anche perchè nascono le bufale e come si diffondono a macchia d'olio.
Ci vengono riportati diversi esempi di notizie non vere che hanno fatto il giro del mondo e alle quali molte persone hanno creduto. 
Inoltre vengono spiegate in maniera chiara le teorie complottiste, ci fa riflettere su di esse e ci aiuta a capire come comportarci.
La cosa che ho apprezzato di più è la spiegazione dei movimenti antivaccini: perchè sono nati, cosa sostengono e su cosa hanno torto. 
I disegni li ho trovati meravigliosi, non lasciano nulla all'immaginazione, arricchiscono e colorano questioni importanti e di grande spessore.
Ciò che però tengo a precisare è che, pur trattandosi di un fumetto, tocca argomenti importanti che non sono facili da comprendere. Proprio per questo lo consiglio a lettori più "maturi" e abituati ad avere a che fare con temi sui quali bisogna soprattutto ragionare.
Non posso dire altro se non che la Sonda edizioni, ancora una volta, ha fatto centro.

Grazie per aver letto questa recensione.
Alla prossima da:


[Sono affiliata ad Amazon, quindi se acquisterete dai link da me postati, riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a mantenere il blog e i vari social. Questa percentuale non andrà ad influire sul prezzo del vostro acquisto. Grazie a chi lo farà e a chi, ogni giorno, mi sostiene e crede in me.]


---> Seguitemi sui vari social:

Twitter: @smallintrix

Nessun commento:

Posta un commento