Salve cari lettori, se vi va, iscrivetevi alla NEWSLETTER (colonna destra) per non perdere nessun post o aggiornamento, seguite il blog sui canali social e diventate miei lettori fissi. Grazie per la visita!

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

Benvenuti nel Blog di Smallintrix

lunedì 15 aprile 2019

Sarah J. Maas - La corte di rose e spine

Giorno 225 (nel mio blog):

Ben ritrovati, cari lettori, con una nuova recensione.


Titolo: La corte di rose e spine
Autrice: Sarah J. Maas
Casa editrice: Mondadori
Genere: Fantasy
Anno: 2019

Link d'acquisto tramite Amazon:

Kindle: Clicca qui

Copertina rigida: Clicca qui


Trama:

"Un paio di occhi dorati brillavano nella boscaglia accanto a me. La foresta era silenziosa. Il vento non soffiava più. Persino la neve aveva smesso di scendere. Quel lupo era enorme. Il petto mi si strinse fino a farmi male. E in quell'istante mi resi conto che la mia vita dipendeva da una sola domanda: era solo? Afferrai l'arco e tirai indietro la corda. Non potevo permettermi di mancarlo. Non quando avevo una sola freccia con me." Una volta tornata al suo villaggio dopo aver ucciso quel lupo spaventoso, però, la diciannovenne Feyre riceve la visita di una creatura bestiale che irrompe a casa sua per chiederle conto di ciò che ha appena fatto. L'animale che ha ucciso, infatti, non era un lupo comune ma un Fae e secondo la legge "ogni attacco ingiustificato da parte di un umano a un essere fatato può essere ripagato solo con una vita umana in cambio. Una vita per una vita". Ma non è la morte il destino di Feyre, bensì l'allontanamento dalla sua famiglia, dal suo villaggio, dal mondo degli umani, per finire nel Regno di Prythian, una terra magica e ingannevole di cui fino a quel momento aveva solamente sentito raccontare nelle leggende. Qui Feyre sarà libera di muoversi ma non di tornare a casa, e vivrà nel castello del suo rapitore, Tamlin, che, come ben presto scoprirà la ragazza, non è un animale mostruoso ma un essere immortale, costretto a nascondere il proprio volto dietro a una maschera. Una creatura nei confronti della quale, dopo la fredda ostilità iniziale, e nonostante i rischi che questo comporta, Feyre inizierà a provare un interesse via via più forte che si trasformerà ben presto in una passione dirompente. Quando poi un'ombra antica si allungherà minacciosa sul regno fatato, la ragazza si troverà di fronte a un bivio drammatico. Se non dovesse trovare il modo di fermarla, sancirà la condanna di Tamlin e del suo mondo...

Commento/Recensione personale:

Andrò sicuramente controcorrente, ma devo assolutamente essere sincera in una recensione. Purtroppo questo romanzo mi ha molto delusa. Dopo aver visto tutto l'entusiasmo che ruotava attorno ad esso ho deciso di iniziarlo. 
Parliamo di una riscrittura della famosissima storia de "La bella e la bestia".
Si sa che sono un'amante dei fantasy e che nella mia vita ne ho letti tanti, proprio per questo mi sento di muovere queste critiche. 
La storia mi sa tanto di minestra riscaldata: nulla di nuovo ed originale, ma qualcosa di già letto e rielaborato.
Classica trama dove si presenta una maledizione, i buoni, i cattivi e i personaggi che fanno da contorno ai protagonisti affinchè risultino "fighi" ed eroi.
Riconosco sicuramente la bravura della scrittrice sia nello stile di scrittura che nell'inserimento di colpi di scena, seppur pochi, che riescono a non far abbandonare la lettura del libro. Infatti, è grazie ad essi che sono riuscita a portarlo a termine. 
Alcuni passaggi li ho trovati persino lenti, noiosi e superflui. Sono una che ama stare dalla parte del bene e degli eroi, in questo caso ho amato più Amarantha poichè caratterizzata meglio. Inoltre, a mio parere, è la colonna portante di tutta la trama. La sua storia, seppur non molto originale, ha catturato la mia attenzione e, a tratti, mi ha emozionata.
Nonostante non mi abbiano convinta i protagonisti principali, talmente tanto da risultarmi indifferenti, riconosco che Feyre è una delle protagoniste femminili dotata di un grande carattere: determinata fino alla fine insomma e non la classica ragazza timida, inesperta a livelli imbarazzanti come in altri romanzi.
Sicuramente leggerò il seguito perchè voglio sapere come va a finire la vicenda, ma il mio entusiasmo è sceso parecchio.

Alla prossima da:


[Sono affiliata ad Amazon, quindi se acquisterete dai link da me postati, riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a mantenere il blog e i vari social. Questa percentuale non andrà ad influire sul prezzo del vostro acquisto. Grazie a chi lo farà e a chi, ogni giorno, mi sostiene e crede in me.]


---> Seguitemi sui vari social:

Twitter: @smallintrix

Nessun commento:

Posta un commento